Punto di svolta: Nuovi Percorsi

I nuovi percorsi si costruiscono con la creatività.
Punto di Svolta è un’opportunità concreta per donne in difficoltà per accedere al mercato del lavoro e ritrovare fiducia e autonomia.

I risultati

  • Donne in condizione di emarginazione lavorativa coinvolte
  • Ore di supporto psico-emotivo erogate
  • Ore di affiancamento professionale e tutoraggio
  • Assunzioni all’interno della cooperativa
Verona
2019
2021
Verona

In collaborazione con: Progetto Quid

LA SFIDA: i diritti delle donne per l’occupazione

I dati che emergono dal mercato del lavoro fotografano una situazione di forte disparità di genere.
Il tasso di occupazione femminile, in Europa, continua ad essere decisamente più basso di quello maschile, con uno scarto percentuale dell’11,5%.
Secondo i più recenti dati Eurostat le donne tra i 20 e i 64 anni che lavorano sono il 66,5% contro il 78% degli uomini.
Un divario presente con numeri diversi in tutti i paesi europei, e che vede l’Italia agli ultimi posti con un primato negativo di occupazione femminile del 53,1%.
Significa che 1 donna in età lavorativa su 2 non è occupata.
E in questo contesto di gender gap è facile prevedere quanto alto sia il rischio di esclusione sociale e lavorativa per tutte quelle donne in difficoltà, che vivono in circostanze di vulnerabilità sociale o che appartengono a categorie svantaggiate o protette.

GLI OBIETTIVI: aiutare le donne con un passato di fragilità

L’obiettivo del progetto è supportare donne con un passato difficile, vittime di violenza o tratta, disabili e migranti, aiutandole a ritrovare l’autonomia attraverso la formazione e un impiego stabile nel settore della moda.
Un processo di crescita personale e professionale che non si limita all’attività formativa sul campo, ma che è affiancato da un supporto psicologico garantito da consulenti esterni, e sostenuto dall’erogazione di una borsa lavoro mensile che offre a queste donne un aiuto economico concreto durante il periodo di formazione.

IL NOSTRO PROGETTO: imprenditoria sostenibile e sociale al servizio dell’emancipazione femminile

Trasformare le vulnerabilità in valore aggiunto è il cuore della sfida di questo progetto che vuole sviluppare nuovi percorsi e offrire l’occasione per ripartire a quelle donne che a causa di una fragilità personale o di traumi passati incontrano difficoltà nell’accesso al mercato del lavoro.
Un concreto Punto di Svolta che si realizza nell’incontro tra Costa Crociere Foundation e Quid, impresa sociale nata per promuovere l’inclusione lavorativa di donne in difficoltà attraverso il loro impiego in attività produttive.
Una realtà impegnata nella creazione di capi di moda etica con l’etichetta “Progetto Quid”, che realizza abiti e accessori confezionandoli a partire da tessuti di rimanenza di marchi di alta moda del Made in Italy, dando loro una seconda vita e riducendo l’impatto ambientale.
Tutte le donne che entrano a far parte del progetto ricevono un sostegno psicologico e seguono un percorso formativo con il tutoring di sarte professioniste all’interno dell’area produttiva e di confezionamento, per sviluppare quelle competenze che sfoceranno in un impiego stabile nel settore della sartoria.
Modello di business unico nel suo genere, dove i valori dell’inclusione lavorativa e sociale convergono con i principi dell’economia circolare, “Progetto Quid” ha ottenuto prestigiosi premi internazionali: il primo premio all’European social innovation competition, il premio Momentum for Change delle Nazioni Unite nella categoria Women for Results, il Civil Society Prize della Commissione Europea Impiego e Affari Sociali e il premio Angelo Ferro per l’Innovazione Sociale.
Un progetto che si connette ad altri progetti della Fondazione a supporto delle donne come “Uscire dal silenzio”, “La casa senza violenza” e “Il viaggio delle Scarpette Rosse”.

100%
100% delle
donazioni
investite
in progetti

Dona alla Fondazione o seleziona un progetto attivo a cui desideri donare:

Scegli tu l'importo

10€
20€
30€
Altro importo
DONA>
smile
Sostieni i nostri progettiGrazie a te il nostro aiuto può arrivare ancora più lontano.
DONA