Un tetto per chi non ce l’ha

Ricostruire nel calore di una casa le fondamenta per il reinserimento sociale
Offriamo un tetto e una protezione adeguata per persone e famiglie in difficoltà aiutandole a recuperare la propria dignità di vita.

  • Persone ospitate
  • Appartamenti allestiti
  • Posti disponibili negli appartamenti
  • Percorsi di autonomia completati
Liguria
2017
2021
Liguria

In collaborazione con: Comunità di Sant’Egidio di Genova

LA SFIDA: povertà e emarginazione sociale

In un contesto economico come quello attuale cresce esponenzialmente il numero delle persone in difficoltà economiche e un terzo della popolazione italiana rischia la povertà e la perdita della casa.
L’ultima rilevazione Istat registra oltre 50.000 persone senza fissa dimora, ma le dimensioni reali del fenomeno sono decisamente più preoccupanti, perché questi dati si basano sulle statistiche di chi ha utilizzato i servizi di mensa o di accoglienza notturna e non tengono conto di tutta una cospicua fetta di “invisibili”.
Perdere la casa non significa solo perdere il senso dell’identità e la dignità di vita, ma determina anche la perdita di alcuni diritti essenziali.
Dormire per strada o in sistemazioni d’emergenza come i dormitori non può essere la soluzione.
Per riprendere in mano la propria vita è necessario ripartire dalla casa come diritto umano primario, e rispondere a uno stato di indigenza spesso temporaneo con soluzioni di lungo periodo che possano aiutare le persone a invertire la rotta e a innescare un percorso di riscatto.

GLI OBIETTIVI: contrastare l’esclusione sociale di persone a rischio di emarginazione

L’obiettivo del progetto è restituire un Tetto a chi non ce l’ha, ristrutturando 6 alloggi da destinare a persone e famiglie che hanno perso la casa a causa di gravi difficoltà economiche.
La sua finalità è dare riparo a queste persone supportandole anche con un adeguato sostegno psicologico, medico, legale ed educativo, per aiutarle ad uscire dall’emarginazione sociale e attivare un percorso di recupero completo, che li porti a ritrovare un lavoro e un’autonomia economica e a rimarginare i rapporti con le loro famiglie.

IL NOSTRO PROGETTO: una casa per restituire l’autonomia a persone e famiglie in difficoltà

Un Tetto per chi non ce l’ha si è concretizzato nella disponibilità di un finanziamento per il restauro di 6 alloggi nel centro storico di Genova.
L’attività di ristrutturazione ha interessato anche gli allestimenti degli alloggi, con pulizia, installazione degli impianti di riscaldamento, manutenzione delle funzionalità delle cucine e dei bagni, acquisto di materassi, cuscini, coperte, arredi e altri beni di prima necessità.
L’assegnazione degli alloggi, gestita dalla Comunità di Sant’Egidio, prevede l’inserimento di persone e famiglie per rispondere a uno stato di necessità temporaneo e sostenerle in un percorso di autonomia verso un lavoro o finalizzato al rientro in famiglia.
Il progetto, che individua nella casa il punto di partenza per realizzare un percorso di reinserimento sociale, supporta la Comunità di Sant’Egidio mettendo a disposizione di queste persone anche una rete di professionisti dedicati per fornire assistenza psicosociale e sostegno educativo, medico e legale personalizzato.
Un affiancamento che continua anche nelle fasi successive, assistendo individui e interi nuclei familiari nel tempo per sostenere il loro graduale ma ben radicato reinserimento nella società.
Un supporto fondamentale, che aiuta chi viveva in strada a ritrovare la propria identità e a recuperare dignità e coraggio, facilitando il processo di integrazione.

100%
100% delle
donazioni
investite
in progetti

Dona alla Fondazione o seleziona un progetto attivo a cui desideri donare:

Scegli tu l'importo

10€
20€
30€
Altro importo
DONA>
smile
Sostieni i nostri progettiGrazie a te il nostro aiuto può arrivare ancora più lontano.
DONA